I Santi protettori - Museo Diocesano

I Santi protettori

Durata: Circa 2 ore

Proteggono cittá, categorie di persone e singoli fedeli che a loro si rivolgono.

San Giuseppe, chiesa delle corporazioni di mestieri di Brescia, mostra un’ampia lista di Patroni e patronati.

Sant’Agata, San Lorenzo e Sant’Alessandro, attraverso le pale d’altare maggiore, raccontano le vicende che li hanno resi speciali protettori.

1 La Carità di San Lucio

La Carità di San Lucio

COME RAGGIUNGERE LA CHIESA

In treno

Percorrere viale della Stazione, girare a destra in via XX Settembre, poi a sinistra in via Gramsci.

Attraversare piazza della Vittoria e piazza della Loggia, fino all’incrocio con via Musei e imboccare via Gasparo da Salò. Subito a sinistra girare in vicolo San Giuseppe, dove si trova l’entrata della chiesa.

 

In auto

Dall’autostrada uscire al casello Brescia Centro e prendere la direzione centro città percorrendo via Volta, via Cremona e via Zima. A sinistra in via Vittorio Emanuele II, poi a destra in via Gramsci fino al parcheggio Vittoria. Proseguire a piedi per piazza Loggia e via Gasparo da Salò. Subito a sinistra girare in vicolo San Giuseppe, dove si trova l’entrata della chiesa.

 

In Metropolitana

Da S. Eufemia: prendere direzione Prealpino, fermata Vittoria.

Da Prealpino: prendere direzione S. Eufemia, fermata Vittoria.

Proseguire a piedi per piazza della Loggia e all’incrocio con via Musei, imboccare via Gasparo da Salò. Subito a sinistra girare in vicolo San Giuseppe, dove si trova l’entrata della chiesa.

 

DOVE TROVARE L’OPERA

La Carità di San Lucio si trova nel primo altare di destra della chiesa.

 

LA CARITA’ DI SAN LUCIO

La tela è opera di Francesco Paglia e fu commissionata dal Paratico dei Formaggieri, associazione di mestiere che ottenne questo altare da dedicare al proprio santo nel 1675.

Francesco Paglia, maestro del chiaroscuro, mostra San Lucio ben modellato, in abiti modesti da lavoro, mentre offre cibo con gesto gentile a due poveri, tenendo nella mano destra un pezzo di formaggio.

La prossima tappa è sempre dentro la chiesa di San Giuseppe. Dirigersi nel fianco opposto della chiesa e proseguire fino al sesto altare.

Continua a leggere

Scopri di più su:

La Carità di San Lucio

2 Pala di San Giuseppe

3 Elemosina di San Guglielmo

4 Martirio di Sant'Agata

5 Martirio di San Lorenzo

6 Martirio di Sant'Alessandro